Memoria Istantanea

 

 

 

Uno stagno di lana
Nella notte gelata
Mormora le sue onde campanare

Finge solinga sul ripetitore
Filante metallo
Un'alta stella piccante

S'un opaco rapace
Mozzo del lato oscuro
La luna sbalza un cono indefinito

La tua bocca tanto mi ha mentito
I tuoi occhi pianto
Le dita detto addio.

 

 

 

Sopra, un dipinto di Tomoo Gokita.

Rispondi